Trasparenza tecnica | Ovunque

Tutela del consumatore ≫ Trasparenza tecnica

Trasparenza tecnica

Riferimento Allegato 1 alla Delibera N. 156/23/CONS 

PRESTAZIONI FORNITE CON L’OFFERTA (brand OVUNQUE – clientela residenziale)

Nome commerciale offertaTecnologia utilizzataVelocità minima connessione (Mbit/s)Ritardo massimo della connessioneTasso massimo di perdita dei pacchettiVelocità massima della connessione (Mbit/s)Velocità normalmente disponibili (Mbit/s)Velocità pubblicizzate (Mbit/s)Indirizzo IPv4Indirizzo IPv6Meccanismi di QoSEventuali limitazioni del servizioAntivirus, firewall
Fibra Ovunque OnlyFTTHDown: 80
Up: 20
50 ms0,10%Down: 980
Up: 290
Down: 700
Up: 280
Down: 1000
Up: 300
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Fibra Ovunque UnlimitedFTTHDown: 80
Up: 20
50 ms0,10%Down: 980
Up: 290
Down: 700
Up: 280
Down: 1000
Up: 300
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Evdsl Ovunque OnlyFTTC (EVDSL)Down: 40
Up: 4
70 ms0,10%Down: 175
Up: 18
Down: 160
Up: 17
Down: 200
Up: 20
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Evdsl Ovunque UnlimitedFTTC (EVDSL)Down: 40
Up: 4
70 ms0,10%Down: 175
Up: 18
Down: 160
Up: 17
Down: 200
Up: 20
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Vdsl Ovunque OnlyFTTC (VDSL)Down: 30
Up: 3
70 ms0,10%Down: 92
Up: 19
Down: 50
Up: 15
Down: 100
Up: 20
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Vdsl Ovunque UnlimitedFTTC (VDSL)Down: 30
Up: 3
70 ms0,10%Down: 92
Up: 19
Down: 50
Up: 15
Down: 100
Up: 20
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Adsl Ovunque OnlyFTTE (ADSL)Down: 7
Up: 0,4
120 ms0,10%Down: 19
Up: 0,9
Down: 17,5
Up: 0,7
Down: 20
Up: 1
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Adsl Ovunque UnlimitedFTTE (ADSL)Down: 7
Up: 0,4
120 ms0,10%Down: 19
Up: 0,9
Down: 17,5
Up: 0,7
Down: 20
Up: 1
1, pubblico, dinamicononovedi nota 1non forniti di base
Ovunque FWA SirioFWA (Hiperlan)Down: 2
Up: 0,1
100 ms5,00%Down: 19,7
Up: 0,980
Down: 11,3
Up: 0,690
Down: 20
Up: 1
1, pubblico, dinamicononovedi Nota 1, Nota 2 e Nota 3non forniti di base
Ovunque FWA VegaFWA+ (Hiperlan)Down: 3
Up: 0,3
100 ms5,00%Down: 29,6
Up: 2,9
Down: 15,5
Up: 2,2
Down: 30
Up: 3
1, pubblico, dinamicononovedi Nota 1, Nota 2 e Nota 3non forniti di base
Ovunque FWA AltairFWA+ (Hiperlan)Down: 10
Up: 1
100 ms5,00%Down: 98,7
Up: 9,7
Down: 56
Up: 8,1
Down: 100
Up: 10
1, pubblico, dinamicononovedi Nota 1, Nota 2 e Nota 3non forniti di base

Sintesi contrattuali

Per maggiori informazioni su sintesi contrattuali riferite alle offerte clicca qui.

Nel caso di misurazione della qualità di una connessione rientrante tra i profili non più sottoscrivibili ma ancora erogata, è sufficiente selezionare una connessione che rientri tra i nuovi profili commercializzati, che viene fornita con la medesima tecnologia trasmissiva (FTTH, VDSL, EVDSL, etc…) ed avente le stesse caratteristiche di velocità massima in download ed upload.
Ad esempio, per “Uniplanet Family Vdsl”, selezionare “Vdsl Ovunque Only” o per “Uniplanet Family Fibra Only”, selezionare ”Fibra Ovunque Only”.
In caso di dubbi su quale profilo commercializzato abbinare al vecchio profilo non più sottoscrivibile, è possibile chiamare il numero verde 800 933 309

Per tutte le connessioni
Informazioni relative al modem liberohttps://www.ovunque.it/modemlibero/
Assistenza tecnicahttps://www.ovunque.it/assistenza/ 
Nota1

Non vi sono limitazioni alla fruizione del servizio se non quelle di legge (L.159/2023, D.Lgs 107/2023, L.70/2020) e quelle eventualmente imposte dall’utente stesso tramite attivazione e configurazione del SPC (Servizio Parental Control). 

Maggiori informazioni al link https://www.ovunque.it/parental-control/

Nota2 E’ richiesto l’utilizzo di un apparato router fornito da Ovunque o di proprietà del cliente (vedi Modem Libero) e di una antenna (esterna), fornita da Ovunque.
Nota3 La qualità trasmissiva delle connessioni FWA può essere influenzata da fattori esterni quali, come puro esempio, disturbi radio, disturbi elettromagnetici, ostacoli naturali, ostacoli artificiali, ecc.
DEFINIZIONI (conformi a  Delibera 292/18/CONS)
FTTH Per rete di accesso FTTH (Fiber To The Home) si intende una rete di accesso in fibra ottica fino all’abitazione dell’utente
FTTC Per rete di accesso FTTC (Fiber To The Cabinet) si intende una rete di accesso in fibra ottica fino all’armadio riparti linea della rete di accesso in rame (cabinet)
FTTE Per rete di accesso FTTE (Fiber To The Exchange) si intende una rete di accesso che impiega esclusivamente portanti trasmissivi in rame a partire dal permutatore della centrale locale sino all’abitazione dell’utente finale. Tale architettura è basata sul riutilizzo completo della rete di accesso in rame, incluso la rete rigida, utilizzando le tecnologie ADSL, SHDSL o VDSL. La velocità massima dipende dalle caratteristiche del doppino (lunghezza, rumorosità e qualità del cavo).
FWA, FWA+ Per rete di accesso FWA (Fixed Wireless Access) si intende l’architettura di accesso in cui la fibra ottica e/o altro mezzo di trasporto dati raggiunge una stazione radio base a cui sono collegati i terminali d’utente mediante l’utilizzo di un determinato intervallo di frequenze radio.  Ai fini di una maggiore trasparenza si associa l’acronimo FWA alle tecnologie con velocità trasmissiva non a banda ultra larga, FWA+ per quelle a banda ultra larga con velocità almeno pari a 30 Mbps in downstream.
DEFINIZIONI (conformi a  Delibera 156/23/CONS)
Velocità minima connessione Le velocità minime di trasmissione dati sia in download sia in upload, che l’operatore si impegna a fornire agli utenti (Banda minima garantita)
Ritardo massimo della connessione Il valore massimo del ritardo di trasmissione dati che l’operatore si impegna a fornire agli utenti, in millisecondi.
Tasso massimo di perdita dei pacchetti Il valore massimo del tasso di perdita dei pacchetti che l’operatore si impegna a fornire agli utenti.
Velocità massima della connessione Le velocità massime di trasmissione dati, sia in download sia in upload, che l’utente può aspettarsi realisticamente di sperimentare.
Velocità normalmente disponibili Le velocità di trasmissione dati, sia in download sia in upload, che l’utente può aspettarsi di sperimentare per la maggior parte del tempo nell’utilizzo del servizio.

“I valori riportati agli indicatori ‘velocità minima connessione’, ‘ritardo massimo della connessione’, ‘tasso massimo di perdita dei pacchetti’, ‘velocità massima della connessione’ e ‘velocità normalmente disponibili’” costituiscono un impegno contrattuale, come previsto dall’art. 4, comma 3 della Delibera 156/23/CONS AGCOM.
Il cliente può misurare e confrontare, grazie al software di misura, tramite l’area privata utente del sito www.misurainternet.it, i valori qualitativi e prestazionali della propria connessione con quelli pubblicati.


Qualora il cliente ravvisi valori diversi e penalizzanti rispetto a quelli pubblicati e aventi valore di vincolo contrattuale, può inviare reclamo entro 30 giorni dalla data in cui ha effettuato la misura, tramite l’area privata utente del sito www.misurainternet.it.
Ove il cliente, successivamente ad una seconda misurazione, effettuata sempre grazie all’utilizzo del software Ne.Me.Sys una volta trascorsi trenta giorni dalla presentazione del reclamo, non rilevi un rispristino dei dichiarati livelli di qualità del servizio:

 

a) in caso di mancato rispetto delle “velocità minime della connessione in download e upload”, del “ritardo massimo della connessione”, o del “tasso massimo di perdita dei pacchetti della connessione”, il cliente può recedere senza costi dal contratto, mediante comunicazione inviata ad Axera S.p.A. tramite messaggio di posta elettronica certificata, o con lettera raccomandata;

 

b) in caso di mancato rispetto delle “velocità minime, massime e normalmente disponibili della connessione in download e upload”, del “ritardo massimo della connessione”, o del “tasso massimo di perdita dei pacchetti della connessione”, il cliente può chiedere l’indennizzo previsto dal contratto o esperire una procedura di conciliazione, tramite la piattaforma ConciliaWeb dell’Autorità.

 

c) L’art. 10, comma 5, della Delibera 156/23/CONS AGCOM, con riferimento alle “velocità minime della connessione in download e upload”, di cui al punto 3, al “ritardo massimo della connessione”, di cui al punto 4, e al “tasso massimo di perdita dei pacchetti della connessione”, di cui al punto 5, sancisce che la richiesta d’indennizzo deve considerarsi alternativa alla facoltà di recesso senza costi.

 

AGCOM, entro il termine di cinque mesi dalla pubblicazione della Delibera 156/23/CONS del 31/07/2023, emanerà una nuova versione del documento “Linee guida attuative delle disposizioni dell’AGCOM sulla qualità di accesso a internet da postazione fissa” ex art. 12, comma 5, della succitata delibera. I valori relativi alle velocità massime e alle velocità normalmente disponibili,  nonché gli indennizzi contrattuali, verranno stabiliti e saranno disponibili entro 120 giorni dalla emanazione delle suddette Linee guida. Con riguardo alle velocità massime e alle velocità normalmente disponibili, gli indennizzi si applicheranno a seguito del rilascio della versione aggiornata del su richiamato software di misura Ne.Me.Sys, in seguito all’emanazione delle Linee Guida in questione.